Sicilia, bretella "a 5 stelle" bypassa il Viadotto. Per Di Maio: "Pronti a governare"

01 agosto 2015, Marta Moriconi
Sicilia, bretella 'a 5 stelle' bypassa il Viadotto. Per Di Maio: 'Pronti a governare'
 Il viadotto era crollato, non è l'autostrada, ma il problema sulla Palermo-Catania è stato risolto... dai grillini.

E loro già l'hanno ribattezzata "via dell'Onestà" la strada a 5 Stelle che ha salvato la Sicilia dal caos dell'essere divisa a metà.

Mesi fa il cedimento di alcuni piloni del viadotto Himera lungo l'autostrada A19 che da Palermo conduce a Catania e poi l'emergenza: superare quel tratto bypassando il viadotto.

Ora la strada dei grillini da 300mila euro, finanziata dai deputati regionali del Movimento, è al taglio del nastro: è larga cinque metri con circolazione avverrà a senso unico alternato. 

Un'alternativa valida che permetterà ai siciliani di risparmiare 40 minuti circa e anche benzina, considerando che si risparmiano circa 20 km.

“Certo, non è l'autostrada - dicono i deputati del Movimento 5 stelle – ma un'enorme valvola di sfogo e la prova che già siamo forza di governo, che fa, mentre Crocetta e Renzi si limitano agli spot. L'autostrada, purtroppo, dorme ancora nei cassetti delle belle intenzioni del governo e con tempistiche che si allungano misteriosamente ad ogni annuncio. Ci auguriamo con tutto il cuore che sia pronta entro novembre come dicono. Noi, per le notizie che ci hanno dato alcuni esperti, siamo pronti a scommettere il contrario, anche se faremo di tutto per velocizzare le operazioni. Queste sono tempistiche da terzo mondo, che non tengono conto degli enormi disagi dei cittadini e delle imprese che stanno letteralmente collassando”.

E per  vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5S) i grillini ormai sono "pronti a governare questa Regione e con l'atto di oggi siamo più che sicuri di poterlo fare, ci sono le risorse dell'Ue, ci sono soldi per potenziare le infrastrutture in tutta la Sicilia e non farle gestire più a chi le ha sperperate fino all'altro giorno". 

Per ora Luigi partecipa alla cerimonia di inaugurazione della trazzera Prestanfuso, assaporando però già la vittoria. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]