Harry Potter 19 anni dopo la battaglia di Hogwarts: debutto e fenomeno Rowling

01 agosto 2016 ore 15:42, Americo Mascarucci
Diciannove anni dopo la Battaglia di Hogwarts e la sconfitta dell’Oscuro Signore torna Harry potter ed è subito un successo di pubblico.
Tutto esaurito per il debutto dello spettacolo "Harry Potter and The Cursed Child" al Palace Theatre di Londra alla presenza della creatrice JK Rowling. 
I biglietti per lo show sono andati esauriti con prenotazioni che arrivano fino a maggio 2017. 
E' uscito anche il libro in lingua inglese del copione della commedia, scritta dalla Rowling con il drammaturgo Jack Thorne e il regista John Tiffany, esaurito in prevendita. 
Finisce così la lunghissima attesa durata ben nove anni. 
Nella storia la generazione della scuola di Hogwarts è diventata adulta, e quindi via il mantello e la bacchetta per far spazio ad una vita molto più normale. Harry lavora nel Ministero della Magia e vive con la moglie Ginny, da cui ha avuto tre figli, mentre Ron si è sposato con Hermione. Nello spettacolo diviso in due parti un ruolo centrale è quello occupato dal secondogenito del mago, di nome Albus, che avrà non pochi problemi a convivere con l'eredità paterna.

èimage:left]Dopo l'immediato tutto esaurito delle prime rappresentazioni, in settimana verranno messi in vendita altri 250 mila biglietti per lo spettacolo che resterà in cartellone fino a dicembre 2017. 
Come detto è arrivato anche il nuovo libro, trascrizione del testo teatrale basato sulla storia ideata dalla stessa J.K. Rowling, da John Tiffany (regista) e da Jack Thorn (autore della sceneggiatura). 
La Rowling ha dichiarato: "Non ho mai voluto scrivere un altro romanzo, ma questo regalerà ai fan qualcosa di speciale". 
Le librerie sono state prese d'assalto per aggiudicarsi le prime copie dell’ottava storia ufficiale di Harry Potter.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]