Venezia: urlavano Allah con pietre e machete. Arresti ed espulsioni

01 agosto 2016 ore 11:41, Luca Lippi
Un gruppo di sei turchi era stato visto pregare domenica nei pressi della stazione ferroviaria di Santa Lucia intorno alle 5. La scena non è sfuggita a una Guardia Particolare Giurata che prontamente ha chiesto l’intervento del 113 facendo intervenire agenti della Polfer, della Digos e della questura di Venezia che ha fatto scattare il dispositivo antiterrorismo.
A seguito dell’intervento degli uomini preposti al controllo e alla tutela dell’ordine, sono stati posti in stato di fermo e interrogati 4 uomini di nazionalità turca visti insieme a un quinto connazionale a Venezia armato di machete.

Venezia: urlavano Allah con pietre e machete. Arresti ed espulsioni
 

L’uomo trovato in possesso del machete è stato arrestato nella stazione lagunare mentre un sesto uomo potrebbe essere espulso.
Il gruppetto di stranieri prima dell’arrivo degli agenti hanno tentato di disperdersi, tuttavia i poliziotti sono ugualmente riusciti a rintracciare due turchi. Uno di questi è stato scoperto con un machete nello zaino. La presenza dell'arma ha preoccupato seriamente gli agenti dopo l'episodio di aggressione da parte di un adepto dell'Isis su di un treno in Germania. 
L'uomo è stato così arrestato, mentre l'amico è stato trattenuto in questura e non è escluso che nei suoi confronti scatterà il provvedimento di espulsione.
Nel frattempo, riporta l'agenzia Ansa, sono proseguite le ricerche degli altri quattro al momento non rintracciati.  
L'alert del 113 è stato esteso anche alle altre forze dell'ordine e alle altre regioni limitrofe al Veneto, mentre la vicenda è stata seguita passo dal capo della Polizia Franco Gabrielli in stretto contatto col questore di Venezia, Angelo Sanna. I ricercati sono stati scoperti e raggiunti dagli agenti nel pomeriggio a Milano, quando la Digos li ha fermati e portati in questura per interrogarli, comunicando quanto avvenuto ai colleghi veneziani. 

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]