Corsivo e grassetto su WhatsApp? Ora si può. Ecco come - VIDEO

01 aprile 2016 ore 20:47, Micaela Del Monte
I social sono in continua evoluzione e non perdono mai occasione per migliorarsi e cambiare. Di recente è stato per Instagram che, nonostante la rivolta degli utenti, ha deciso di modificare la sua timeline rendendola più simile a quella di Facebook. Ovvero, non più post in ordine cronologico ma in ordine di preferenza.  Anche Twitter ha provato a cambiare tentando di abolire il limite dei 140 caratteri. Più facile a dirsi che a farsi visto che anche in questo caso il cambiamento non è andato giù a chi ogni giorno usa il social, tanto che l'uccellino è dovuto tornare sui suoi passi. 

Corsivo e grassetto su WhatsApp? Ora si può. Ecco come - VIDEO
Questa volta è stato invece il momento di WhatsApp che nel suo ultimo aggiornamento,  2.12.17 per gli iPhone e la 2.12.535 per i telefoni Android, ha deciso di permettere ai suoi utenti di rendere il testo del messaggio più espressivo inserendo la possibilità di scrivere in grassetto, corsivo o barrato

Ma come è possibile farlo?

1. Mettere il grassetto. Per mettere il grassetto ad una parola basta inserirla tra due asterischi in questo modo *parola*.

2. Scrivere in corsivo. Per chi, invece, volesse riportare le parole di qualcuno in un messaggio o si sentisse particolarmente ispirato da voler utilizzare il corsivo su WhatsApp, la parola deve essere inserita tra due trattini bassi, in questo modo _parola_.

3. Sbarrare una parola. Si può anche barrare una parola o una frase. Il procedimento è molto simile ai due precedenti. Basterà inserire la parola tra due tilde in questo modo: ~parola~.

Ecco un video riassuntivo:
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]