Il vademecum per sfatare le false credenze su ciò che mangiamo e beviamo

01 dicembre 2016 ore 23:59, Americo Mascarucci
I Gastroenterologi italiani dell’AIGO, Associazione Italiana Gastroenterologi Ospedalieri Italiani, riuniti nel loro corso annuale a Perugia, hanno deciso di sfatare alcuni miti e credenze popolari sul cibo ancora piuttosto diffuse.  
A tal proposito hanno stilato un vero e proprio vademecum del cibo per dimostrare come non tutto faccia male in assoluto e come non siano vere nemmeno troppe credenze sui cibi iper salutari.
Ad esempio si dice che il caffè faccia male al fegato quando in realtà l’uso moderato di caffè potrebbe invece aiutare a prevenire proprio malattie del fegato come la steatosi epatica.
Non è vero nemmeno che il Thè verde sia così salutare visto che può provocare insufficienza epatica.
Non è vero nemmeno che il vino minacci il fegato, perché se è vero che l’abuso di alcol è micidiale è anche vero che il vino può aiutare a prevenire il rischio cardiovascolare.

Il vademecum per sfatare le false credenze su ciò che mangiamo e beviamo
E le erbe? Dove sta scritto che fanno bene a prescindere? 
Gli estratti di erbe contenuti negli integratori alimentari possono aggravare i sintomi della sindrome del colon irritabile.
Anche mangiare senza glutine non sempre è un toccasana come si dice. Molte persone decidono di eliminare il glutine dal loro regime alimentare senza essere celiaci.
Il rischio connesso a questa scelta è di ridurre il consumo di fibre contenute nei carboidrati, benefiche per la salute dell’intestino, e compensare la mancanza di pasta e pane con i grassi saturi. 
Insomma falsi miti non supportati da evidenze scientifiche.
Falsi miti che entrati nell'immaginario collettivo come dogmi o verità indiscutibili, rischiano di compromettere lo stato di salute delle persone, impedendo loro magari di ingerire sostanze che, al contrario, potrebbe risultare benefiche.
Meglio sempre seguire la scienza e non le bufale sul web. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]