Amazon vuole convertire le centrali ENEL: in futuro saranno data center

01 dicembre 2016 ore 15:31, intelligo
Amazon sta pensando di convertire i vecchi siti energetici in data center di ultima generazione, per spingere i propri servizi cloud. Un portavoce di ENEL avrebbe riferito che mercoledì ci sarebbero stati dei contatti con i responsabili di Amazon, mentre una fonte vicina alle aziende avrebbe rivelato che l’accordo potrebbe essere raggiunto nel giro dei prossimi mesi. 
Amazon dovrebbe investire circa 1 miliardo di euro per riconvertire gli impianti in Italia.
Amazon vuole convertire le centrali ENEL: in futuro saranno data center
La volontà di Enel di dismettere numerosi impianti elettrici, per far fronte al calo della domanda energetica e per spostarsi sempre più verso le rinnovabili e il business retail sembra dunque conciliarsi con i piani di crescita di Amazon che punterebbe ad un maggiore sviluppo in Italia nell'ambito di una più ampia strategia europea. 
Amazon Web Services, il settore di Amazon che si occupa di servizi cloud, archiviazione e rielaborazione di dati, nel terzo trimestre del 2016, è cresciuto del 55% rispetto al 2015 e nei programmi già annunciati da Amazon, c’è l’apertura di un data center nei pressi di Parigi, dopo quelli in Irlanda, Germania e nel Regno Unito.
Quindi l'accordo vedrebbe Amazon e Enel insieme per convertire le centrali elettriche Enel dismesse e per lanciare la rete di servizi di Amazon Web Services. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]