Migranti, tutti contro Galantino. Alfano: "Faccio il ministro, non il vescovo"

01 giugno 2016 ore 22:00, Americo Mascarucci
"Noi siamo campioni del mondo di umanità e di accoglienza. Capisco le parole di monsignor Galantino che fa il vescovo, io però faccio il ministro dell'Interno e ho il dovere di far rispettare le leggi: abbiamo un grande cuore ma non possiamo accogliere tutti".

Risponde così il ministro dell’Interno Angelino Alfano al segretario generale della Cei Nunzio Galantino che in una intervista a Repubblica si schiera apertamente contro gli hotspot galleggianti chiesti dall'Unione europea all'Italia per identificare gli immigrati in mare e fermare gli sbarchi prima che l'invasione sia completamente ingestibile. 
"Non è pensabile - dice - l'utilizzo di navi destinate al soccorso per far stazionare nel Mediterraneo migliaia di persone in attesa di una non precisata destinazione. A meno che le si voglia riportare nei porti della Libia e dell'Egitto, condannandole a nuove forme di sfruttamento".
Alfano non gradisce e replica. "Gli hotspot non sono centri chiusi di trattenimento ma centri dove avvengono la fotosegnalazione e lo smistamento tra profughi e irregolari - spiega -. Se il fotosegnalamento avvenisse in mare avremmo un'efficienza maggiore al momento dello sbarco. È un'ipotesi su cui si sta ragionando. Non c'è nessuna obbligatorietà fatto salvo che sarebbero comunque garantite l'assistenza umanitaria e l'accoglienza"

Migranti, tutti contro Galantino. Alfano: 'Faccio il ministro, non il vescovo'
Ma ancora più duro come era prevedibile è stato il segretario della Lega Matteo Salvini. "Monsignor Galantino, segretario dei vescovi italiani, dice che gli immigrati vanno accolti tutti. Un permesso a tutti gli immigrati????? NO, NO, NO! Non ho parole..."
Insomma Galantino sembra scontentare tutti, maggioranza e opposizione. Perchè se è legittimo che la Chiesa si mostri in prima linea sul fronte dell'accoglienza non si può pretendere dallo Stato che si accolgano tutti indistintamente. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]