Doppi incarichi: De Luca (Pd) resiste e pensa alla poltrona della Regione Campania

01 luglio 2013 ore 12:43, intelligo
Doppi incarichi: De Luca (Pd) resiste e pensa alla poltrona della Regione Campania
De Luca  deciso a resistere sulla doppia poltrona – le dimissioni degli altri due sindaci del Pd – Zanonato e Delrio – entrati al governo non lo smuovono dalla volontà di resistere a oltranza. Il primo cittadino di Salerno è infatti fortemente deciso a resistere e mantenere il doppio incarico fino al 2016.
Il consiglio comunale si esprimerà sulla vicenda il prossimo 8 luglio ma dai lavori della Commissione regolamento, appare chiaro che il voto avrà carattere politico e sarà favorevole al sindaco. La maggioranza si starebbe già preparando alla inevitabile battaglia legale visto che l’incompatibilità è di assoluta evidenza. La tesi è che nel 2011 anno delle elezioni, non era ancora sancita l’incompatibilità. Il Pd salernitano sta anche studiando il caso del parlamentare di Scelta Civica Angelo Cera, sindaco di un paese nel Gargano che non ha ancora optato per uno dei due incarichi ricoperti. La ‘resistenza’ di De Luca sulla doppia poltrona sarebbe anche finalizzata a un obiettivo preciso: conservare un ruolo e una poltrona campana per puntare poi all’obiettivo della candidatura alla presidenza della Regione Campania.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]