Muore suicida l’ex di Jim Carrey, tra sospetti e mistero

01 ottobre 2015, intelligo
Muore suicida l’ex di Jim Carrey, tra sospetti e mistero
di Anna Paratore

 In America è considerato il vero Re Mida della risata, e anche da noi è conosciuto per i suoi film esilaranti, il suo viso simpatico e il sorriso perenne. Parliamo dell’attore Jim Carrey, re del botteghino con le sue famose pellicole The Mask e Una Settimana da Dio. Oggi però tutto si può fare meno sorridere pensando a Carrey nella cui vita seppure marginalmente, si è appena abbattuta una tragedia.

La sua ex, la make-up artist Cathriona White, per un paio d’anni compagna dell’attore e con cui la relazione sentimentale era finita da una manciata di giorni, si è suicidata. La notizia è piombata all’improvviso nella vita del divo di Hollywood che si è dichiarato attonito ed estremamente dispiaciuto per l’accaduto.  

“Sono scioccato e profondamente addolorato per la scomparsa della mia dolce Cathriona.” Ha detto Carry, e ha poi concluso: “Era un fiore irlandese, una giovane donna veramente gentile e delicata, troppo sensibile per questa terra dove amare ed essere amata era tutto ciò che desiderava davvero.”

Cathriona, 30 anni, una spumeggiante brunetta molto conosciuta anche per la sua attività grazie  alla quale era particolarmente apprezzata, si sarebbe suicidata con un cocktail di pillole ed alcool nella sua casa di Sherman Oaks, in California. L’autopsia non è ancora stata effettuata, ma in ogni caso i test tossicologici richiederanno almeno fino a 10 settimane di tempo per dare delle risposte definitive.  Intanto, però, è nata una polemica riguardante la Chiesa di Scientology, a cui sembra che la giovane donna appartenesse da tempo.

Sicuramente, in passato, Cathriona era stata un’adepta dell’organizzazione che professa la religione creata da Ron Hubbard, uno scrittore di fantascienza morto negli anni ’80.  Cathriona era diventata un membro di Scientology quando frequentava il giro del musicista Beck – noto membro dell’organizzazione – ed era rimasta all’interno della Chiesa per 3 o 4 anni. Poi, forse, se ne era distaccata, ma ultimamente la ragazza era rientrata nell’organizzazione, e stava studiando assiduamente per un corso che avrebbe dovuto condurla a “un livello di vita superiore”.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]