Più su! Aquiloni in cielo contro l'Atrofia Muscolare Spinale

01 ottobre 2015, Americo Mascarucci
Più su! Aquiloni in cielo contro l'Atrofia Muscolare Spinale
Aquiloni in cielo contro l'Atrofia Muscolare Spinale (Sma) malattia genetica molto rara che porta a disabilitare il midollo spinale aggredendo le cellule nervose e che rappresenta la causa principale di morte infantile nei paesi sviluppati. 
Colpisce infatti i bambini impedendo loro qualsiasi movimento tipico delle attività infantili. Secondo le stime medico scientifiche questa malattia colpirebbe un bambino su seimila. 

Ad oggi purtroppo non è stata ancora individuata una cura attendibile in grado di combattere la Sma. Per questo è importante e necessario continuare ad investire nel campo della ricerca scientifica. 

Il prossimo weekend, 3 e 4 ottobre, l’onlus “Famiglie Sma” costituita da genitori di bambini e da adulti affetti dalla malattia, scenderà in più di cento piazze italiane, con l’iniziativa di raccolta fondi e sensibilizzazione “Un Aquilone per un bambino”. Con una donazione minima di sette euro si potrà così acquistare un aquilone, ma soprattutto contribuire a finanziare la ricerca e permettere sperimentazioni cliniche di farmaci e terapie in grado di aiutare i bambini a sconfiggere la malattia.

Dal 20 settembre al 4 ottobre 2015 sarà inoltre possibile fare una donazione di 2 o 5 euro inviando un SMS, o con una chiamata da rete fissa, al numero 45508.I fondi raccolti anche quest’anno andranno a sostenere il progetto SMA.r.t per aiutare Famiglie SMA a creare una rete di informazione, assistenza e di cura in tutta Italia per migliaia di bambini affetti dalla SMA.
Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone, e TWT e di 2/5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Il progetto SMA.r.t si pone l’obiettivo di promuovere una cultura scientifica condivisa sulla SMA favorendo l’organizzazione di incontri tra medici e creando occasioni di condivisione riguardo le sperimentazioni farmaceutiche e di terapia genica. 
Negli ultimi anni la scienza ha fatto passi significativi verso la ricerca di possibili soluzioni e qualche modesto risultato si è iniziato a vedere, ma i passi in avanti fatti, seppur importanti, purtroppo non sono stati sufficienti a debellare questa malattia. C’è ancora molto da lavorare nel campo della ricerca e della specializzazione e far volare in cielo gli aquiloni sarà la migliore dimostrazione della forte volontà di aiutare tanti bambini a vivere. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]