Occhiali da cuore e bracciali anti-stress: è la sfida di Intel (con modelle)

01 ottobre 2016 ore 13:55, Americo Mascarucci
Intel ha scelto la passerella della Paris Fashion Week per presentare i suoi moduli per wearable conosciuti con il nome in codice di Intel Curie.
Si tratta in primo luogo di occhiali potenziati da Intel con la tecnologia Curie dotati di elettrodi capacitivi in grado di leggere le onde cerebrali: sul setto nasale è invece alloggiato un piccolo sensore per i battiti cardiaci e un microfono per calcolare in modo ancor più preciso il ritmo del cuore e del respiro. 
Segue il modulo Curie a bordo, che utilizza un sistema chiamato Sensor Fusion capace di elaborare  dati inviandoli a una cintura stampata in 3D e connessa all'auto tramite Bluetooth Low Energy. 
Infine un proiettore sul polso proietterà le immagini e le animazioni del grado di stress della persona su una parete. 

Occhiali da cuore e bracciali anti-stress: è la sfida di Intel (con modelle)
Nel caso della Paris Fashion Week, il pubblico avrà modo di vedere in tempo reale i livelli di stress delle modelle, istruite ad hoc per abbassare (o almeno provare ad abbassare) la loro tensione grazie al respiro dosato per l’occasione. Le modelle hanno ricevuto istruzioni ben precise: durante la loro discesa in passerella dovranno tentare di ridurre lo stress inalando col naso per sei secondi ed esalando per quattro secondi. Se tutto andrà come previsto, le animazioni proiettate dovrebbero cambiare mostrando al pubblico la diminuzione del loro livello di stress delle modelle. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]