La Juventus "fa" Cuadrado: prestito triennale, ma costa quasi 30 milioni

01 settembre 2016 ore 9:54, Andrea De Angelis
Ci sono giocatori che sembrano non dover partire mai. Altri invece che vanno, vengono e poi magari ritornano pure. Questo è il caso di Cuadrado, centrocampista (si fa per dire) offensivo colombiano che il calcio italiano ha imparato a conoscere in quel di Firenze e che, dopo il passaggio al Chelsea, è ben presto tornato nello Stivale. Questa volta però nella squadra più forte di questo decennio. 

La Juventus, dunque, riprende il suo esterno d'attacco che aveva fatto abbastanza bene lo scorso anno. Suo, ad esempio, il goal nei minuti di recupero di un derby che darà il là a una rimonta incredibile. Suoi tanti assist forniti ai compagni, così come le accelerazioni importanti sulla fascia. 
Centosettantasei centrimentri di altezza per poco più di settanta chili di peso, dal 2010 gioca nella Nazionale colombiana di cui è uno dei giocatori più rappresentativi. Allegri, insomma, ha deciso di affidarsi ancora a lui per tentare l'assalto alla Champions, oltre che centrare l'ennesimo scudetto. 

La Juventus 'fa' Cuadrado: prestito triennale, ma costa quasi 30 milioni
Un affare non proprio economico, però. Vero è che il giocatore ha ventotto anni, dunque è nel pieno della maturità calcistica. La "Vespa" (soprannome datogli da Luca Toni) infatti starà tre anni in prestito a Torino. Ecco il comunicato: "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Chelsea Football Club Limited per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Juan Guillermo Cuadrado Bello, a fronte di un corrispettivo annuo di € 5 milioni
Juventus ha, inoltre, la facoltà di acquisire il calciatore a titolo definitivo, o avrà l’obbligo di farlo, al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della durata del prestito, a fronte di un corrispettivo di € 25 milioni, pagabili in tre esercizi, al netto di quanto eventualmente già versato per l’acquisizione temporanea. 
Inoltre, al raggiungimento da parte di Juventus di sfidanti obiettivi sportivi nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, Juventus riconoscerà al Chelsea FC corrispettivi aggiuntivi fino ad un massimo di € 4 milioni".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]