Dopo i musei i cinema: gratis (quasi) ogni secondo mercoledì del mese

01 settembre 2016 ore 16:11, Andrea De Angelis
L'annuncio per gli italiani arriva proprio nella settimana in cui lo Stivale cinematografico finisce sotto i riflettori del mondo. Grazie a Venezia, ovviamente, ma c'è una notizia importante al di là del festival per quanto riguarda il grande schermo. 

Dopo i musei infatti (gratuiti, lo ricordiamo, la prima domenica di ogni mese) anche i cinema si aprono al grande pubblico. Non proprio gratuitamente, ma al costo quasi simbolico di due euro. Insomma, il costo del biglietto non sarà superiore a quello di una bibita o dei pop corn. 
"A partire da mercoledì 14 settembre nelle oltre 3mila sale che hanno aderito finora all'iniziativa 'Cinema2Day' il costo del biglietto sarà pari a 2 euro ogni secondo mercoledì del mese". Lo ha annunciato il ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini, in una conferenza stampa appositamente convocata alla Mostra del Cinema di Venezia, insieme ai vertici di Anica, Anec e Anem.

Dopo i musei i cinema: gratis (quasi) ogni secondo mercoledì del mese
"Una famiglia di quattro persone potrà andare al cinema con 8 euro. Perché più che contendersi la platea già esistente c'è bisogno di lavorare insieme per ampliarla", ha aggiunto il ministro. L'iniziativa sarà promossa a partire da oggi con spot dedicati sul web, sui social e sulle reti Rai e "credo che avrà un grande successo - ha evidenziato il ministro - come è stato per le domeniche gratis nei musei che hanno anche trainato gli incassi, aumentati dell'11%".


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]