Arriva il "Cavaliere Bianco" a salvare il Caffè della Pace! Lo scoop

10 aprile 2014 ore 13:44, intelligo
Arriva il 'Cavaliere Bianco' a salvare il Caffè della Pace! Lo scoop
C’è un “Cavaliere Bianco” disposto a salvare il Caffè della Pace, storico locale della dolce vita romana noto in tutto il mondo". Batte così la notizia l'agenzia di stampa Agir che ricorda che il primo marzo scorso lo storico bar ha ricevuto lo sfratto esecutivo dalla proprietà, di cui si attende solo l’arrivo dell’ufficiale giudiziario.
Il rischio per i proprietari è quello di doverlo trasferire nella fredda hall di un hotel a 5 stelle. Ma c'è un colpo di scena. L’Agenzia Giornalistica Repubblica avverte di un’offerta alternativa! Ci sarebbe l'interesse per il prestigioso stabile da parte di Sergio Scarpellini, noto imprenditore romano proprietario di molti immobili nel centro storico della Capitale, ristrutturati e dati in locazione (suo, tra gli altri, Palazzo Marini dove ha sede la Camera dei Deputati). Ecco la sua dichiarazione esclusiva all'Agir: “Sono disposto a scendere in campo più da romano che da imprenditore, perché come tutti i romani sono legato sentimentalmente a questo storico Caffè, dove ho trascorso buona parte della mia vita, soprattutto giovanile, conservando ricordi indelebili”. Scarpellini che è ancora oggi un assiduo cliente del Caffè ha anche la sede del suo omonimo gruppo in Corso Rinascimento proprio a due passi dalla storica bottega gestita dalla famiglia Serafini. Per ora l’amministratore dell’Istituto tedesco Alessandro Alessandrini non commenta, mentre il rettore austriaco Franz Xaver Brandmayr, ufficialmente fuori Italia, ancora non interviene nella vicenda... per ora...
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]