Crediti ristrutturati, tutte le novità dello schema Unicredit con Intesa

10 aprile 2015, Luca Lippi
Crediti ristrutturati, tutte le novità dello schema Unicredit con Intesa
Il Cda di Unicredit ha dato il via libera allo schema per l'operazione con Kkr, Intesa Sanpaolo e Alvarez & Marsal sui crediti ristrutturati.

L’operazione consiste nell’investimento della nuova compagine finanziaria in società con crediti problematici purché non siano in sofferenza. In termini meno tecnici possibile, è un modo per sostenere le aziende (di media grandezza) con immissione diretta di capitali purché l’azienda sia comunque sana e con obiettivi raggiungibili nel medio termine.

Dice Ghizzoni (AD di Unicredit) a tale proposito: “Gli obiettivi di questa operazione non sono da confondere con il recupero crediti. L'obiettivo è cercare di supportare aziende che sono già in una fase di ristrutturazione, ma ancora performing, quindi non classificate a sofferenze, ancora vive, per accelerarne la ripresa tramite investimenti in equity fatti col concorso delle banche e di Kkr. Ed eventualmente anche con supporto manageriale se necessario”.

C’è da precisare che l’intervento è dedicato esclusivamente ad aziende già clienti di Unicredit e Intesa Sanpaolo (con l’appoggio del fondo professionale specializzato in aziende con criticità creditizie Kkr e Alvarez & Marsal che è un’azienda specializzata in ristrutturazioni aziendali). 

Sono fuori tutte le microimprese e i privati. Non è certo una selezione di merito, piuttosto un punto di partenza per cambiare radicalmente il sistema di rifinanziamento delle aziende senza appesantirne lo Stato Patrimoniale. Processo lungo ma utile per mettere a punto in futuro un sistema meno invasivo per sostenere l’economia reale. I guadagni per gli istituti di credito sono minori, ma il vantaggio è di premiare gli sforzi imprenditoriali offrendosi non come creditori ma veri e propri soci pronti a condividere il rischio d’impresa.

Seguiamo con interesse.
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]