Puglia, Schittulli non è più il candidato di Fi. A meno che Silvio faccia il miracolo

10 aprile 2015, Marta Moriconi
Puglia, Schittulli non è più il candidato di Fi. A meno che Silvio faccia il miracolo
Stamattina l'appello all’unità arrivato proprio da Schittulli che aveva presentato il carnet di liste e partiti che sostengono la sua corsa verso la poltrona oggi di Vendola. 

Ora Schittulli non è più candidato proprio per le parole usate in quell'occasione: "Dopo oggi non è più il candidato di Forza Italia. Dobbiamo trovarne un altro e fare presto, a meno che qualcuno non faccia il miracolo nella notte e questo spetta allo stesso Schittulli e a Fitto...". A parlare così Luigi Vitali, commissario regionale azzurro in Puglia, furioso nei confronti di Francesco Schittulli.

 All'Adnkronos annuncia che Forza Italia è pronta a cambiare nome: ''Schittulli ci ha fatto perdere tempo, grazie a lui siamo arrivati al 10 aprile, ora stiamo già lavorando per trovare un altro nome''. E pensare che con Area Popolare-Ncd (cioè Alfano e Casini), Fratelli d'Italia-An, Movimento Politico Schittulli e le liste civiche, compresa quella dei fittiani, si stava tentando una mediazione. 
Ma l’appello in realtà era rivolto in una sola direzione: Forza Italia. “Mi auguro che nelle prossime ore anche il resto della coalizione di centrodestra, a cominciare da Forza Italia, si unisca, condividendo la mia impostazione, nell'unica battaglia possibile per dimostrarsi alternativi alla sinistra” aveva detto Schittulli. 

E' finita male.

L'ex sottosegretario alla Giustizia assicura di avere ''in mente il profilo'' del prossimo candidato azzurro alla presidenza della Regione, ma l'ultima parola spetterà a Silvio Berlusconi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]