Le quote per il Quirinale: favorito Prodi, Boldrini meglio di Grasso

10 dicembre 2014 ore 15:57, intelligo
Era stato candidato dal PD alla presidenza della Repubblica già nel 2013, ma ora Romano Prodi potrebbe avere una seconda occasione, almeno secondo i bookmaker: nonostante l'ex premier abbia chiarito di non avere "alcuna intenzione di fare il presidente della Repubblica", la sigla Paddy Power lo piazza al primo posto in lavagna a 8,00, davanti al giurista Stefano Rodotà (a 9,00) che lo scorso anno venne "scelto" dal Movimento 5 Stelle: a darne notizia è Agipronews, agenzia specializzata nel settore delle scommesse.  

Le quote per il Quirinale: favorito Prodi, Boldrini meglio di Grasso

  Doppia cifra, a 11,00, per la radicale Emma Bonino e per Walter Veltroni. Numerosi i papabili quotati 17,00: dagli ex premier Massimo D'Alema e Giuliano Amato al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, dal presidente della BCE Mario Draghi al ministro della Difesa Roberta Pinotti e la presidente della Camera Laura Boldrini. Si gioca a 26,00 invece l'elezione di Silvio Berlusconi e della presidente della Commissione Affari costituzionali del Senato, Anna Finocchiaro. Stessa quota anche per il sindaco di Torino Piero Fassino, per il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e per il leader dell'UDC Pierferdinando Casini. Si sale a 34,00 per l'ex Guardasigilli Paola Severino, mentre il presidente del Senato Piero Grasso e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio chiudono la lavagna a 41,00.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]