Fan sollevati da Tiziano Ferro, "in guarigione" riprende il tour l'11 dicembre

10 dicembre 2015 ore 16:33, Luca Lippi
Fan sollevati da Tiziano Ferro, 'in guarigione' riprende il tour l'11 dicembre
Riprende dopo lo stop di una settimana, il tour di Tiziano Ferro allo Zoppas Arena di Conegliano, doppia tappa dell’European Tour annunciata in estate, sold out da diversi mesi e 12mila biglietti venduti. Un doppio appuntamento domani e sabato a partire dalle 21 al quale i fan non volevano rinunciare e tirano un sospiro di sollievo dopo che la settimana scorsa aveva cancellato le due tappe di Zurigo e Monaco, a causa di un “male di stagione” annunciato dallo stesso Tiziano sulla sua pagina Facebook con un messaggio in italiano e inglese. In realtà la maggior parte del tempo è stata impiegata dal cantante per recuperare uno stato di forma che possa consentirgli le sue performance dal vivo, che sono sempre impeccabili come i suoi concerti, studiati nel dettaglio per stupire e lasciare qualcosa di speciale nel pubblico. "Sulla via della guarigione, vi ringrazio di cuore per la pazienza e la valanga di affetto. Ci vediamo a Conegliano!" ha scritto Tiziano Ferro sulla sua fan page. "Lo Stadio Tour" partito lo scorso anno ha visto il cantante esibirsi in otto località italiane e ha portato negli stadi oltre 300 mila spettatori, una cifra da capogiro. La parte autunnale  concentrata tra novembre e dicembre, è iniziato dal Pala Alpitour di Torino e si concluderà con un triplo concerto conclusivo al Mandela Forum di Firenze. Il concerto di Conegliano sarà una carrellata di trenta canzoni. Circa due ore di spettacolo, che spaziano nella carriera del cantante di Latina. Tiziano Ferro suonerà dal vivo i brani contenuti nella sua prima raccolta che include successi del passato, del presente e inediti.

Il concerto si apre con “Xdono”, omaggio al brano che oltre dieci anni fa l’ha reso famoso e si chiude con “Incanto”. In mezzo ci sono alcuni dei brani più passati nelle radio e più amati, tra cui “La differenza tra me e te”, “E fuori è buio”, “Imbranato”, “Scivoli di nuovo”, “Il sole esiste per tutti”. E poi ancora “Xverso”, la splendida “Hai delle isole negli occhi”, “Ti scatterò una foto”, “Alla mia età”, “Non me lo so spiegare” “L’amore è una cosa semplice” e un altro brano cult, “Ti voglio bene”. Ci sarà tempo anche per le ballate e canzoni più ritmiche, che faranno vibrare l’Arena, come “E Raffaella è mia” e “Rosso relativo”. Il 2016 è pieno di progetti, tante canzoni scritte di getto che presto diverranno veri brani e chissà, forse anche la tivù. Pochissimi i biglietti ancora disponibili per Lo Stadio European Tour e solo ed unicamente per le date di Firenze. Lo spettacolo che Tiziano Ferro ha messo in scena ricalca quello andato in giro negli stadi italiani la scorsa estate. Fatta eccezione per “il volo” in aria con la corda eseguito in apertura e per le dimensioni un po’ ridotte della scenografia, arrangiamenti e componenti dello show sono rimasti gli stessi. 

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]