Ddl Cirinnà, Centinaio (Lega): "Ma quale accordo saltato! Alle 16 l'incontro con Zanda"

10 febbraio 2016 ore 15:46, Andrea De Angelis
Ddl Cirinnà, Centinaio (Lega): 'Ma quale accordo saltato! Alle 16 l'incontro con Zanda'
Il tavolo tra Pd e Lega sul ddl Cirinnà è davvero saltato? Così numerosi quotidiani nazionali, ma nell'intervista aIntelligoNews il capogruppo al Senato del Carroccio, Gian Marco Centinaio, smentisce queste voci e anzi rilancia annunciando un nuovo incontro con il Pd alle 16 di questo pomeriggio. "Zanda resta un galantuomo", afferma nel nostro breve colloquio telefonico...

Senatore, ma davvero l'accordo che ci aveva annunciato due settimane fa è fallito? 
"No, siamo ancora la punto di partenza. Alle 16 abbiamo un appuntamento presso gli uffici del Partito Democratico per capire come stanno davvero le cose, nel senso che il Pd ci sta chiedendo qualcosa in più rispetto all'accordo precedente, ma siamo ancora nella fase interlocutoria. Anch'io ho letto le agenzie, sono andate oltre rispetto a quello che è la realtà".

Dunque il tavolo non è saltato?
"No, nella maniera più assoluta altrimenti non ci incontreremmo tra mezz'ora. Lo riterrò saltato nel momento in cui il Pd mi dirà che le mie proposte non gli stanno bene". 

Si incontrerà anche con Zanda, definito da lei due settimane fa un galantuomo?
"Sì e mantengo l'opinione che ho espresso su Zanda e resterà un galantuomo anche se non dovessimo trovare l'accordo". 

L'emendamento canguro è il vero problema?
"Sì, nel senso che l'accordo era il nostro ritiro di 4.500 emendamenti se il Pd avesse ritirato l'emendamento Marcucci. Io i nostri emendamenti ero pronto a ritirarli anche tre ore fa, ma ora mi chiedono altre condizioni". 

Ovvero?
"Di entrare nel merito degli emendamenti che abbiamo lasciato, della votazione segreta e tutta una serie di proposte che all'inizio non erano sul tavolo. Se io devo togliere i miei emendamenti, a loro chiedo di toglierne uno...".

Sui giornali si parla meno di quanto sta accadendo in Aula rispetto alla presenza di Elton John a Sanremo: che effetto le fa?
"Guardi, questa è l'Italia. Qualche settimana fa ai milanesi avevano chiesto quale era stato secondo loro il personaggio del 2015 a livello mondiale. La risposta è stata Belen Rodriguez. Non aggiungo altro".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]