Nasa, Marte è un tabù: un altro atterraggio fallito

10 giugno 2015, intelligo
Il nuovo test dell‘atterraggio su Marte è fallito. 

Nasa, Marte è un tabù: un altro atterraggio fallito
Il "paracadute" dell’esperimento Nasa si è aperto ma non gonfiato, precipitando al largo dell’isola di Kauai, alle Hawaii, e disintegrandosi mentre entrava nell’atmosfera.

Ad annunciare il fallimento del test per l’esperimento Ldsd, Deceleratore supersonico a bassa densità e conosciuto come “disco volante”, è stata la portavoce Nasa Kimberly Newton.

“Il paracadute si è aperto ma non si è riuscito a gonfiare”, ha detto e questo è il secondo test fallito dal progetto Ldsd.

La Nasa comunque non ha in programma di inviare astronauti su Marte prima del 2030, quando i difetti del paracadute dovrebbero essere eliminati del tutto.

Ldsd dovrà sostituire i sistemi di paracadute utilizzati oggi che sono ancora gli stessi usati dalle due missioni Viking, nel lontano 1976. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]