Bayern Monaco: per Ancelotti ci sono Sanches e Hummels. Ecco perché ride la Juve

10 maggio 2016 ore 19:19, Adriano Scianca
Una vittoria in campionato e una semifinale di Champions League possono stare strette a una squadra di calcio? Evidentemente sì, se quella squadra si chiama Bayern Monaco: una vera e propria corazzata, che in Europa ha rivali alla sua altezza solo in due o tre squadre. Logico che voglia vincere tutto, a partire dalla coppa con le grandi orecchie. Quest'anno così non è stato, e allora si corre già ai ripari per il prossimo anno, quando sulla panchina bavarese ci sarà Carlo Ancelotti. 

Bayern Monaco: per Ancelotti ci sono Sanches e Hummels. Ecco perché ride la Juve
La società ha infatti annunciato i primi due colpi per la prossima stagione. Sono Renato Sanches e Mats Hummels. Il primo è una giovane rivelazione del Benfica, a cui vanno 35 milioni di euro (ma nell'affare sono previsti una serie di bonus che potrebbero portare nella casse dei portoghesi molti più denari). Il secondo arriva dai rivali del Borussia Dortmund. Il vero colpo a effetto è stato quello del lusitano, da tempo nel mirino del Manchester United. Quanto a Hummels, in Germania e non solo non ha bisogno di presentazioni. Di tale acquisto potrebbe peraltro gioire anche la... Juventus, che da tempo fa la corte a Benatia, che ora potrebbe essere liberato con destinazione Torino, dato che il reparto difensivo del Bayern comincia a essere un po' affollato. 

Quel che è certo è che le prime della classe si stanno già adoperando per rinforzarsi e darsi battaglia nella prossima Coppa dei Campioni. Fra queste ambisce ad esserci anche la Juve, a cui l'eliminazione rocambolesca avvenuta proprio contro il Bayern Monaco non è andata giù. La sfida, quindi, è rimandata alla prossima stagione. Magari con Benatia in campo con la casacca bianconera.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]