Feto nel Wc dopo aborto in casa: scoperta choc nelle fogne. Test Dna

10 novembre 2016 ore 16:27, Micaela Del Monte
Ha abortito in casa, da sola, e ha poi gettato il corpicino del feto nello scarico del bagno. E' accaduto a Frosinone dove alcuni operai chiamati dai condomini di un palazzo per l'improvvisa otturazione della rete fognaria hanno fatto la tragica scoperta e hanno poi allertato la Polizia. che ha individuato e interrogato una donna straniera che vive nel palazzo. 
Feto nel Wc dopo aborto in casa: scoperta choc nelle fogne. Test Dna
In seguito alle prime indagini sarebbero stati sottoposti a tampone salivare sia una ragazza di venti anni sia un uomo di trenta anni per il test del Dna. La donna, interrogata, si è avvalsa della facoltà di non rispondere. In casa della giovane sarebbero stati sequestrati farmaci che sarebbero serviti per un aborto pilotato. Sulla vicenda vige il massimo riserbo. L'indagine è coordinata dal procuratore capo di Frosinone, Giuseppe Falco. La morte del feto risalirebbe ad una settimana fa. “

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]