L'aiuto del Papa a Lampedusa: ludoteca e schede telefoniche

10 ottobre 2013 ore 17:50, intelligo
L'aiuto del Papa a Lampedusa: ludoteca e schede telefoniche
di Andrea De Angelis Che aiuto concreto sia. L'Osservatore Romano ha comunicato cosa ha prodotto il primo aiuto dell'elemosiniere pontificio per i migranti giunti sull'isola di Lampedusa. La decisione arriva dopo la grande attenzione rivolta da Papa Francesco alla martoriata terra siciliana, presso la quale si è recato per il suo primo viaggio del pontificato, e dove ha inviato per un'intera settimana lo stesso elemosiniere pontificio, monsignor Konrad Krajewski.
L'aiuto del Papa a Lampedusa: ludoteca e schede telefoniche
Grazie ai soldi offerti è stato possibile costruire una ludoteca per i minori che si trovano sull'isola. Un modo per rendere le giornate più serene alle più piccole creature presenti a Lampedusa. Sono state poi acquistate circa 1600 schede telefoniche per permettere ai tanti immigrati di comunicare con le loro famiglie. Così, anche se costretti a lasciare la loro terra, le centinaia di donne ed uomini che si trovano sull'isola potranno ora parlare con i propri cari rimasti nella terra natia.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...