Dopo De Niro anche Roger Waters: Trump vola "su un maiale" [VIDEO]

10 ottobre 2016 ore 15:51, Andrea De Angelis
"Un maiale, uno stupido cane, lo prenderei a pugni". Così Robert De Niro 48 ore fa, in un video diventato in fretta virale e che ha diviso, come ovvio, il popolo del web.

Ma non è bastato. Ieri un altro affondo pesante è arrivato da Roger Waters, personaggio di certo non poco influente per quanto riguarda l'opinione pubblica statunitense. 
, nel settembre del 2015. "Un maiale ignorante". Dunque nulla di nuovo. Questa volta però l'ex leader dei Pink Floyd, considerato uno dei più grandi parolieri della storia della musica, assieme a Bob Dylan e Neil Young, i cui testi sono incentrati su argomenti di critica e denuncia sociale, politica e psicologia, è andato oltre. 

Dopo De Niro anche Roger Waters: Trump vola 'su un maiale' [VIDEO]
L'Ansa ha pubblicato il video. Nel concerto al Desert Trip, la star ha fatto volare un maiale con su raffigurato il volto del candidato repubblicano. Le scritte poi sono chiare, non hanno bisogno di ulteriori commenti: "Fuc* Trump and his wall". E ancora: "Ignorant, racist, sexist". E il pubblico va in visibilio. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]