Con l'App Adult Player prima scarichi il porno poi c'è il ricatto

10 settembre 2015, intelligo
Con l'App Adult Player prima scarichi il porno poi c'è il ricatto
Vi vergognate di quello che avete fatto? Siete gli ottimali utenti delle PornoApp con riscatto.

Reperire il materiale pornografico è facile e questa App non fa che chiedere una fotografia con la cam frontale dello smartphone. Da quel momento ha accesso libero al vostro cellulare. Rivedrete la foto quanto vi bloccheranno tutto a suon di ricatto. 

L'allarme lo hanno lanciati i ricercatori della security company Zscaler.

E con la diffusione della notizia di non fidarsi della App Adult Player, che non trovate su Play Store ma su altri canali sì, sperano si salvare le povere e prossime vittime di questo tranello hi-tech ben studiato. Quanto accettate di scaricarvi l'App succede che apapre una richiesta di autorizzazione in sede di installazione alla vostra telecamera. Aggiornando poi successivamente l'App ecco che i vostri server e i loro dati sono in mano ai malintenzionati e l'immagine utile al ricatto è nelle loro mani. 

Almeno questa è la denuncia e il tam tam sul web.

Il problema è che non finisce neanche col ricatto, perché un ulteriore problema è poi lo blocco del terminale che avviene con una voce che vi parla di una violazione di leggi incerte sulla "pornografia proibita".

State pensando al reboot o alla disinstallazione? E' inutile. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]