Tennis, valanga rosa agli US Open: Pennetta e Vinci in semifinale

10 settembre 2015, intelligo
Tennis, valanga rosa agli US Open: Pennetta e Vinci in semifinale
Due azzurre in semfinale in un Grande Slam. Roba record per l'Italia. Il 9 settembre 2015 è una data da segnare sul calendario e ricordare per gli appassionati di tennis. Dopo Roberta Vinci, anche Flavia Pennetta è riuscita nell'impresa di raggiungere le semifinali degli Us Open battendo la favorita:  Petra Kvitova, numero 5 del mondo, più giovane e 2 volte vincitrice a Wimbledon.

La brindissima ha confermato che a New York gioca sempre alla grande ed è riuscita a portare a casa un match tutto in salita perché per quasi un’ora e mezzo la mancina ceca è apparsa fuori portata con le sue potenti accelerazioni e le devastanti risposte. Ma la Pennetta non si è mai disunita è rimasta in scia e ha aspettato il calo dell'avversaria arrivato quando era sotto di un set e 3 a 1 nel secondo. Poi la rimonta (6-4) e il dominio nel terzo set con la ceca sempre più stanca, abbattuta dai cambi di ritmo e dalle palle corte della pugliese.

Adesso per la pugliese ci sarà la Simona Halep, numero 2 del tabellone. Servirebbe un altro miracolo (anche se la Pennetta negli scontri diretti è avanti 3 a 1). Come quello fatto ieri da Roberta Vinci anche lei in semifinale dove ora aspetta Serena Willams lanciatissima verso uno storico Grande Slam, uscita indenne dal derby in famiglia contro la sorella Venus (6-2 1-6 6-3). Nei quattro scontri diretti la tarantina ha raccolto appena 21 game, sette dei quali poche settimane fa a Toronto (6-3 6-4 per Serena): «In Canada la Williams mi ha fatto i complimenti - ha rivelato la tarantina - ma resta la più forte ed è super favorita. Dovrò essere aggressiva e sperare in qualche suo errore».

 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]