In Ucraina comunismo uguale nazismo, Fusaro: "Messa fuori legge l'idea di cambiare il mondo"

11 aprile 2015, Andrea De Angelis
L'Ucraina ha approvato una legge che equipara il nazismo al comunismo, considerato un regime criminale. Il provvedimento è stato approvato a larga maggioranza dalla Rada, il parlamento ucraino, con 254 a favore su 307 presenti. Il progetto governativo vieta i simboli dei due regimi, la loro propaganda e la negazione del loro carattere «criminale». Per i trasgressori sono previsti sino a 5 anni di reclusione.
IntelligoNews ne ha parlato con il filosofo Diego Fusaro...

In Ucraina comunismo uguale nazismo, Fusaro: 'Messa fuori legge l'idea di cambiare il mondo'
Come giudica questa legge?

«Il senso di queste leggi è quello di plagiare, addirittura mettendolo fuori legge, ogni tentativo di progettare una società diversa da quella capitalistica. Equiparando indebitamente comunismo e nazismo si dice di non provare mai più a cambiare il mondo». 

L'Europa che tanto si è occupata dell'Ucraina negli ultimi mesi non sembra aver dato grande peso a questo provvedimento: ai cosiddetti poteri forti fa dunque piacere?

«Esattamente e aggiungo anche che per vedere i crimini non c'è bisogno di volgere lo sguardo al passato, ma basta osservare il presente. Se oggi penso a crimini e violenze non vedo il braccio teso di Hitler o il pugno chiuso di Stalin, ma l'Unione Europea, i licenziamenti, la disoccupazione, la precarietà. Ma questi non vengono messi fuori legge, non vengono equiparati al nazismo o allo stalinismo. Su questo dobbiamo interrogarci».

C'è la possibilità che altre nazioni legiferino allo stesso modo dell'Ucraina?

«Credo di sì, per me si andrà sempre più verso quella direzione che è la demolizione delle libertà del pensiero. Il pensiero unico vuole cioè che dire comunismo, nazismo o tutto ciò che non è la democratica non libertà occidentale significhi essere dei criminali. Oggi si punisce ogni posizione alternativa e non allineata tacciandola di fascismo». 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]