Banche, Renzi ci mette una toppa: "Urgente riforma del credito"

11 dicembre 2015 ore 21:12, intelligo
Banche, Renzi ci mette una toppa: 'Urgente riforma del credito'
"La riforma del sistema del credito è quanto mai urgente, come abbiamo visto non solo nelle ultime ore, ma nell'ultimo anno con la riforma delle popolari". A parlare, all'Accademia dei Lincei, è Matteo Renzi, che ha quindi affrontato di petto le questioni aperte in seguito al decreto salvabanche. Per il premier sarebbe l'ultimo capitolo sul cammino più ampio delle riforme: "La riforma elettorale, la riforma del Senato, il Jobs act, la riforma della pubblica amministrazione, della giustizia, l'abbassamento sistematico delle tasse e la riforma della scuola e del sistema del credito sempre più urgente come si è visto nelle ultime ore e nell'ultimo anno. Sono otto capitoli di un processo di cambiamento del paese che non è un'invenzione di questo governo ma una priorità della politica da venti anni. Ora è un processo in fase". Sulla questione, parlando in Commissione Bilancio della Camera, è intervenuto anche il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, che ha detto: “Il governo intende dare una risposta. Stiamo preparando una norma che dispone la creazione di un fondo con il contributo delle banche”. Il governo, ha aggiunto, "ritiene che sia possibile definire un intervento compatibile con la disciplina europea degli aiuti di Stato". E pure il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, ha assicurato che ci saranno dei cambiamenti: le questioni legate al dissesto delle banche, ha dichiarato, “le consideriamo con un impegno che è massimo, facendo il meglio ed essendo sicuri di aver fatto il meglio. Si riferirà in tutte le sedi a ciò deputate, con tutta la dovizia di particolari necessaria”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]