Hiv, ragazze contagiate a Roma: salgono a 29 quelle "di Valentino T."

11 gennaio 2016 ore 7:36, Micaela Del Monte
Sarebbe salito a 29 il numero di persone contagiate a Roma da Valentino T, 31enne sieropositivo che ha avuto rapporti sessuali non protetti con numerose partener conosciute in chat o tramite social network almeno dal 2006. Altre dieci donne, invece, avrebbero invece avuto rapporti senza contrarre il virus dell’Hiv. 

Il Pm Francesco Scavo che sta conducendo le indagini, coadiuvato dagli agenti del reparto di polizia di piazzale Clodio, continua a sentire le ragazze che si sono messe in contatto con gli inquirenti dopo l’arresto di Valentino avvenuto lo scorso 24 novembre con l'accusa di “lesioni gravissime volontarie e permanenti”. Valentino T. aveva scoperto di essere sieropositivo nel 2006 in seguito a un rapporto non protetto con una donna più anziana di lui. Sono in molti a ritenere che la sua sia solo la vendetta di un folle. Così ha iniziato a contattare via chat un numero elevato di donne della fascia di età tra i 20 e i 30 anni.

Hiv, ragazze contagiate a Roma: salgono a 29 quelle 'di Valentino T.'
All’inizio le indagini avevano appurato il contagio di sei ragazze. Ma secondo quanto riporta Repubblica il numero è salito a 29 e il lavoro dei magistrati va avanti. Intanto nella Capitale si teme che il numero delle vittime possa continuare a salire e nel frattempo il Tribunale del Riesame ha deciso che Valentino T. deve rimanere in carcere. La Procura avrebbe in oltre chiesto la perizia del pc dell'uomo. Dopo aver interrogato mail e whatsapp, una volta risaliti alle identità dietro i nickname, gli agenti della polizia giudiziaria sarebbero riusciti a quindi disporre di un elenco attendibile di possibili vittime. Non tutte, ma molte, e rintracciarle non è più un problema.

L’ultima compagna è una donna della sua stessa età con cui convive. Ma, come in passato, malgrado il legame, V. ha continuato ad avere rapporti occasionali, non protetti. E a contagiare. L’elenco delle vittime include, a questo punto, anche i fidanzati di due delle ragazze che, in passato, avevano avuto rapporti con lui e che oggi sono risultati sieropositivi a loro volta.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]