Cyberspionaggio Occhionero, Blondet: "Può essere collegato a vicende e massoneria Usa"

11 gennaio 2017 ore 12:59, Americo Mascarucci
"Il cyberspionaggio italiano è strettamente collegato alle vicende Usa. C'è un filo che unisce Washington a Roma e ovviamente la massoneria gioca il suo ruolo". Lo scrittore e giornalista Maurizio Blondet con Intelligonews parla della vicenda che sta interessando nelle ultime ore l'Italia con il cyberspionaggio ai danni di autorevoli personaggi del mondo della politica, dell'industria, della Finanza e persino della Chiesa.

Che idea si è fatto di questa vicenda?
Cyberspionaggio Occhionero, Blondet: 'Può essere collegato a vicende e massoneria Usa'
"Ritengo che tutto sia da ricollegare al cambio di governo degli Stati Uniti, la regia penso sia la stessa. Trump e company hanno già detto che la Cia, che poi non è una realtà omogenea, ma decine di enti spionistici interni ed esterni, deve essere riformata e ripulita. Una parte dell’Fbi è d'accordo su questa linea. Si tratta di quella parte che ha contrastato la Clinton in campagna elettorale. L'Fbi è molto divisa al proprio interno al punto che il suo capo è stato costretto dai suoi agenti che hanno minacciato di dimettersi in massa, a dichiarare che non erano state avviate indagini sulle email della Clinton a pochi giorni dal voto". 

Ma che c'entra questo con l'Italia?
"La vicenda italiana potrebbe rientrarci perché questa parte dell’Fbi ha accettato di consentire alla Polizia italiana l’accesso ai server di questo presunto cyberspione che oltre ad essere membro di una loggia massonica in Italia pare sia anche membro di una loggia massonica dell’Illinois, forse legata alla Cia? E' un'ulteriore mossa per colpire la Cia".

Quindi è scontato il coinvolgimento della massoneria?
"La massoneria è un po' come la Cia in Usa come altrove, è una cosa che può essere ridicola ma potente al tempo stesso. La massoneria ha moltissimi livelli di segretezza cui si può passare attraverso una rigida selezione".

P2, P3, P4, ma cos’è realmente la massoneria?
"La massoneria è un insieme di tanti gruppi uniti però dallo stesso linguaggio. Quello è unico e codificato e comprensibile per ogni affiliato. Basta leggere certi articoli di fondo di certi giornali per rendersene conto e non aggiungo altro".

Fra gli spiati pare vi fosse anche un cardinale. Anche la Chiesa dunque è controllata dalla massoneria?
"Ormai il cattolicesimo è aperto alla massoneria e la massoneria è aperta al cattolicesimo. Questo è un dato di fatto. Chi credete abbia determinato le dimissioni di Benedetto XVI?".

Spioni e spiati. Renzi, Monti, Draghi, secondo lei su che basi venivano scelte le persone da spiare e su quali interessi?
"E' ancora troppo presto per dare una risposta. Vediamo nei prossimi giorni cosa verrà fuori e cosa invece ci terranno nascosto. Perché di certo ci faranno sapere soltanto quello che fa comodo loro divulgare. Dare una risposta adesso è prematura. Il quadro comunque si delineerà a breve. Ma ripeto, tutto è inquadrato nello scontro in atto in Usa. Non è detto che il progetto di Trump di riformare la Cia possa andare realmente in porto. Può darsi che lo fermino prima".

caricamento in corso...
caricamento in corso...