Batterie smartphone Android ''prosciugate'': app Facebook causa il 'drain'

11 gennaio 2017 ore 17:53, intelligo
di Stefano Ursi

Nella giornata di ieri era stata segnalata un'anomalia nelle prestazioni energetiche di molti dispositivi Android. La batteria veniva consumata in maniera eccessivamente rapida come se qualche app o funzione degli smartphone stesse ''risucchiando'' energia in maniera repentina. Un bel problema e nelle ore successive alle segnalazioni in molti si sono chiesti quale potesse essere la radice del problema. Ad essere colpito dal cosiddetto ''battery drain'', ovvero il prosciugamento della batteria, non pareva infatti essere un solo modello, dunque si è parlato di un fenomeno globale; gli occhi sono poi andati a scandagliare quali, fra le app presenti sui dispositivi, potessero essere maggiormente 'avide' di energia e di batteria, e non pochi hanno puntato il focus su Facebook e Messenger.

Batterie smartphone Android ''prosciugate'': app Facebook causa il 'drain'
Ed è così che, in seguito a numerose segnalazioni, nella serata di ieri il dilemma pare essere stato sostanzialmente sciolto; David Marcus, capo divisione Messenger di Facebook, tramite un tweet ha fatto sapere che la problematica era stata risolta e che sarebbe bastato riavviare le app relative, tramite riavvio del telefono (ma c'è anche chi suggerisce di disinstallarle e reinstallarle) per poterle trovare complete della fix che ha messo a posto le cose. D'ora in poi, si legge sui portali specializzati e di settore, non dovrebbero più esserci problemi.


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...