Iss, ci siamo: Samantha si è sganciata

11 giugno 2015, intelligo
Iss, ci siamo: Samantha si è sganciata
Ci siamo, la Soyuz TMA-15M con Samatha Cristoforetti si è sganciata alle 12.20 (ora italiana) dalla stazione spaziale internazionale dopo aver trascorso 199 giorni nello spazio. E stessa sorte è toccata al collega Shkaplerov, che è ai comandi della Soyuz,

A bordo della navicella anche Terry Virts; insieme hanno completato oggi la loro missione in orbita. Il distacco à avvenuto in corrispondenza della Mongolia. L'atterraggio della Soyuz è previsto per le 15.43 in Kazakhstan.

Dopo la prima spinta per aumentare la distanza dalla stazione, la navicella tornerà ad accendere i motori alle 14.51, questa volta per quattro minuti e 35secondi, per uscire dall'orbita prevede il programma di volo della Nasa. L'atterraggio è previsto a sud est della località kazaka di Dzhezkazgan.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]