Pidiellini in manovra. Con Brunetta lo scontro si fa Fitto

11 luglio 2013 ore 11:45, intelligo
Pidiellini in manovra. Con Brunetta lo scontro si fa Fitto
Le riunioni in sequenza, le discussioni anche accese tra i parlamentari, su tutte quella tra Renato Brunetta e Raffaele Fitto durante la riunione del gruppo alla Camera, le proposte in libertà, il tentativo di costruire iniziative di protesta. I parlamentari del Pdl si ritrovano a Montecitorio dopo una lunga giornata di passione. Ma la sensazione diffusa è quella di girare a vuoto e poter contare soltanto su armi spuntate. Una delle idee emerse nelle discussioni interne è quella di mobilitare il territorio ma c'è chi fa presente che il caldo estivo e le ferie degli italiani non sono il migliore alleato per organizzare qualcosa di credibile. Ieri sera poi Berlusconi, dopo un colloquio di tre ore con l'avvocato Coppi, ha fermato questa ipotesi. Oggi si attendono nuove convocazioni e riunioni. La soluzione più praticabile è quella mettere in campo piccole iniziative con cui rivendicare la storia politica di Berlusconi e respingere la riscrittura giudiziaria della sua parabola. In ogni caso la tensione interna inizia a salire. E Raffaele Fitto in questa fase convulsa sembra diventare un riferimento sempre più forte per 30-40 parlamentari azzurri.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]