Causin raccoglie l'appello dell'Udc. Dare vita a un nuovo soggetto politico contro Renzi

11 luglio 2014 ore 8:41, Marta Moriconi
Causin raccoglie l'appello dell'Udc. Dare vita a un nuovo soggetto politico contro Renzi
"Non si può lasciar cadere nel vuoto l'appello della Direzione nazionale dell'Udc ad avviare subito una riflessione per la nascita di un nuovo soggetto politico che sappia interpretare le nuove domande della società e che in prospettiva possa offrire agli italiani l'idea di Paese alternativa a quella del più grande partito socialista d'Europa, il Pd". Il deputato di Scelta Civica, Andrea Causin, non mette in discussione in alcun modo, però "l'impegno delle forze politiche di maggioranza e dei singoli parlamentari di completare il più rapidamente possibile le riforme costituzionali".
La sua è una semplice riflessione che parte da una considerazione: se si va verso il bipolarismo - questo il suo ragionamento - almeno sia maturo e veda come protagonista, oltre al Pd, "un nuovo soggetto politico capace di mettere in campo un modello di Paese moderno, competitivo, libero e in grado di generare ricchezza e lavoro attraverso la sfida della crescita economica". Quella che è prima di tutto un'opinione personale, è anche condivisa da "molti di coloro i quali hanno vissuto l'esperienza di Scelta Civica come impegno per superare il fallimento della vecchia politica". Come a dire: non sono da solo.   Per procedere verso questo rinnovamento occorre - per Causin - "avviare al più presto una riflessione sul nuovo soggetto politico e sui gruppi parlamentari ponendo grande attenzione sia ai soggetti politici rappresentati nell'arco costituzionale, sia a quanto di nuovo si sta muovendo in Italia. Questo percorso non può essere svincolato nè dagli stili (rinnovamento e questione morale) nè dalla necessità di legittimare la leadership attraverso il consenso popolare (primarie)".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]