Neymar tifa Messi e il Brasile depone l'ascia di guerra

11 luglio 2014 ore 11:31, Micaela Del Monte
Neymar tifa Messi e il Brasile depone l'ascia di guerra
La rivalità tra Brasile e Argentina è piuttosto forte.
Lo sappiamo tutti ormai e i cori innalzati dagli azzurri al seguito della sconfitta dei padroni di casa contro la Germania sono stati l'ennesima conferma. Due acerrimi nemici, due facce distanti ma molto simili del sud America che si sono scontrate (non direttamente) al Mondiale brasiliano. Certo è che se questo scambio di battute ci fosse stato in campo avremmo potuto assistere ad uno spettacolo vero e proprio, ma almeno per quest'anno dobbiamo accontentarci degli sfottò sugli spalti e tra le vie delle città carioca. A smorzare un po' gli animi accesi dei brasiliani ci ha pensato però l'idolo Neymar Jr. che, nonostante non abbia potuto giocare quella famigerata partita finita 7-1, durante una conferenza stampa ieri sera ha dichiarato: "Domenica tifo per i miei compagni Messi e Mascherano. Lionel per tutto quello che ha vinto fino ad oggi si merita questa Coppa ed io desidero che la conquisti". Dunque Neymar tifa Argentina. Strano, sopratutto se consideriamo che quest'anno gli uomini di Alejandro Sabella avranno la possibilità di vincere una delle coppe più ambite in ambito calcistico proprio in "terra nemica". Forse i brasiliani l'hanno presa meglio di quanto pensassimo, o forse Neymar è ancora troppo scioccato dall'infortunio e dall'eliminazione per rendersi conto delle sue dichiarazioni. Nulla di grave ovviamente, ma è possibile cancellare anni e anni di rivalità solo perché il brasiliano gioca nel Barcellona con Messi? Staremo a vedere come reagiranno i verdeoro ma soprattutto come finirà la finale di questo Mondiale dei mondiali.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]