Gabriel Garko da Giletti riesce "a non perdere più la faccia"

11 maggio 2015, Micaela Del Monte
Gabriel Garko da Giletti riesce 'a non perdere più la faccia'
Gabriel Garko è tornato in tv per spiegare la sua verità.

Grazie infatti allo spazio concessogli da Massimo Giletti l'attore torinese ha voluto mostrare e raccontare come stanno realmente le cose visto lo scalpore suscitato dal suo presunto "ritocchino".

Così Garko si è mostrato in un video di pochi secondi con la sua vera faccia e non con quella che aveva allarmato le fans. Poi l'intervista a Tv Sorrisi e Canzoni in cui ha raccontato di aver avuto problemi di respirazione durante un viaggio in aereo e una volta a terra di aver consultato un medico. "Lei ha un problema di salute", sarebbe stato il verdetto del medico. 

Poi lo sfogo: "Ti assicurano che non ci sono controindicazioni e invece, all'improvviso, la faccia ti si gonfia come un pallone e magari sei sul set. L’operatore comincia a dirti che sei un disastro... Cambi medico, cambi terapia... Bisognerà riequilibrare i valori ma nel frattempo sembro una fisarmonica: gonfio-sgonfio-gonfio", ha raccontato Garko nell'intervista. 

Il sabato precedente alla prima apparizione da Giletti l'attore si era guardato allo specchio ed era tutto ok, poi: "La domenica mattina mi sveglio e sono un po’ gonfio. Chiamo il dottore, gli spiego che con la faccia ci lavoro e che tra poche ore sarò in televisione. Lui mi consiglia di non andare in onda. Basterà cambiare cura. Ma io non posso dare buca a Giletti...", ha aggiunto Garko che poi ha concluso con un pizzico di amarezza: "Faccio questo lavoro da molti anni eppure sono rimasto senza parole davanti a tanto furore mediatico. Ma io devo ringraziare i professionisti dell’odio perché mi hanno svegliato, mi hanno fatto vedere un altro squarcio di realtà: ho stanato i finti amici e ho scoperto quelli veri".

La causa di tutto sarebbe stato quindi un problema alla tiroide e alla relativa cura. Nel video mostrato da Giletti Gabriel sembra più bello che mai, impossibile non credergli.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]