Anche YouTube nel mirino di Amazon, lancia Video Direct e punta sulle royalties

11 maggio 2016 ore 9:22, Micaela Del Monte
Amazon ha annunciato Video Direct, il nuovo servizio che consentirà di creare e caricare video e di guadagnare da essi, sfidando apertamente la piattaforma YouTube. Il funzionamento sarà simile a quello utilizzato per la pubblicazione degli E-book e permetterà a chiunque di caricare i propri contenuti. I creatori potranno scegliere come essere pagati, se attraverso la pubblicità e le royalties generate dalla popolarità dei propri video, oppure attraverso la vendita o il noleggio, ovviamente utilizzando la nuova piattaforma Amazon.

Anche YouTube nel mirino di Amazon, lancia Video Direct e punta sulle royalties
Potranno inoltre scegliere se rendere i video disponibili per tutti i clienti Amazon oppure soltanto per gli abbonati a Prime e al servizio aggiuntivo Prime Video. Per incentivare la creazione di contenuti, Amazon ha predisposto anche un bonus mensile di 1 milione di dollari che verrà distribuito ai 100 migliori titoli, guadagno che andrà a sommarsi alle eventuali altre entrate dei creatori.

Per poter stilare le classifiche, Amazon ha dato il via al programma AVD Stars che permetterà di valutare i video attraverso le stelle, esattamente come accade per qualunque venditore o oggetto venduto su Amazon. 
Il servizio Amazon Video Direct è attualmente disponibile negli Stati Uniti, in Germania, Austria, Regno Unito e Giappone su tutti i dispositivi supportati, come Fire TV, smartphone, tablet, console di gioco, smart TV e via Web. 

Dopo aver lanciato la sfida a Netflix, Amazon si spinge dunque oltre: il nuovo servizio offrirà ai clienti più opzioni su cosa guardare senza pagare in anticipo una commissione perché i compensi per i video pubblicati dipenderanno dalla loro perfomance in termini di audience.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]