Dopo le quote “mandate” in bianco nel Pd c’è chi tenta l’affondo sulle preferenze

11 marzo 2014 ore 13:16, intelligo
Dopo le quote “mandate” in bianco nel Pd c’è chi tenta l’affondo sulle preferenze
Il Pd tenta l’affondo sulle preferenze. Nell’Aula della Camera continua la discussione sull’Italicum. E sotto traccia i malpancisti del Pd valutano se e come portare il loro affondo dopo il fallimento sulle quote rosa obbligatorie.
Attorno alle 13 sui voterà sulle preferenze. E su questo tema da sempre caldissimo non è possibile escludere la formazione di maggioranze trasversali. Per raggiungere l’obiettivo però almeno 70 deputati dovrebbero votare in maniera dissonante rispetto all’indicazione del partito. Dopo le parlamentari vestite di bianco e “mandate” in bianco dal voto segreto, nel Pd c’è chi tenta l’affondo sulle preferenze.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]