Ne "Il segreto dei suoi occhi" la vendetta della Roberts Vs la giustizia della Kidman

11 novembre 2015 ore 20:09, Americo Mascarucci
Ne 'Il segreto dei suoi occhi' la vendetta della Roberts Vs la giustizia della Kidman
Si intitola “Il segreto dei suoi occhi” il thriller che vede protagoniste due dive da Oscar come Julia Roberts e Nicole Kidman.  Scritto e diretto da Billy Ray è prodotto dal premio Oscar Mark Johnson. 

Julia Roberts (Jess nel film) e Nicole Kidman (Claire) sono due detective che lavorano in team con Ray interpretato da Chiwetel Ejiofor. Jess ha una figlia adolescente che viene uccisa brutalmente ed inspiegabilmente. I tre dunque si mettono alla ricerca dell’assassino senza però riuscire a scoprirlo. Soltanto tredici anni dopo grazie ad una nuova pista riescono a rintracciare il colpevole dell’omicidio scoprendo una terrificante verità.  

“Il segreto dei suoi occhi” è il remake di lusso dell’argentino “El Secreto de sus Ojos”, di Juan José Campanella, vincitore nel 2010 dell’Oscar come miglior film straniero tratto dall’omonimo romanzo di Eduardo A. Sacheri.

La versione argentina del film era ambientata nel 1974 mentre quella statunitense è spostata avanti di quasi trenta anni precisamente in un 2002 che vede l’America ancora scossa dall’attentato terroristico alle Torri Gemelle. 

E il riferimento alla tragedia dell’11 settembre 2001 è percepibile dal fatto che la squadra di detective composta dalle due attrici, è impegnata proprio in operazioni di anti terrorismo in una moschea che si presume centro del fondamentalismo islamico e possibile base logistica in cui potrebbe essere stato organizzato l’attentato. 

Il ritorno al passato sarà poi plausibile alla fine quando si comprenderanno le ragioni per le quali la figlia di Jess è stata uccisa. Il film è ad alta tensione e sembra incentrato principalmente sui concetti di giustizia e di vendetta. La vendetta inseguita dalla Roberts che si sposa con la sete di giustizia della Kidman che cerca di tenere separati i confini affinché l’odio non prevalga sulla ragione.

Tante le scene ad alta emozione e gli effetti speciali per rendere il dramma il più possibile credibile ma straordinariamente scenico al tempo stesso. La coppia Roberts-Kidman riesce ad interpretare alla perfezione sentimenti e stati d'animo contrapposti in una sorta di divergenza nei ruoli e nelle vedute tuttavia essenziale per creare le condizioni del finale a sorpresa e soprattutto all'ultimo respiro.  

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]