X-Factor 10, Robbie Williams conquista il pubblico ma delude Arisa

11 novembre 2016 ore 19:30, Andrea Barcariol
Un ritorno in grande stile sul palco di X Factor per Robbie Williams che ha aperto e chiuso la serata del terzo live. L'ex leader dei Take That, divenuto ancor più famoso anche dopo il suo addio al gruppo inglese, ha incantato i presenti e i telespettatori a casa con le sue performance sul palco della X-Factor Arena. Per lui parlano i numeri: 11 album e 70 milioni di dischi venduti. Qualche capello bianco, il fisico più asciutto che in passato, il 42enne è in tour per promuovere «The Heavy Entertainment Show», nuovo capitolo della sua vita solista (si esibirà in Italia il 14 luglio a Verona). «Ero arrivato a odiarmi, finalmente sono in pace con me stesso. Perché all’inizio della mia carriera volevo essere un cantante impegnato, uno da Radiohead. Ora ho accettato che nel mio dna c’è il cabaret, l’obbligo di divertire. Ormai l’ho pure scritto sulla carta d’identità che sono un intrattenitore. Colpa o merito di mio padre che era un cantante che esibiva mettendo in primo piano soprattutto il suo lato comico».

X-Factor 10, Robbie Williams conquista il pubblico ma delude Arisa
Entusiasti i ragazzi e il pubblico per l'esibizione di Williams, che ha scherzato sull'eccessivo affetto di qualche fan, delusa invece Arisa che è andata incontro al cantante per salutarlo, salvo poi dopo sottolineare: "Mi aspettavo un abbraccio più maschio, quando arriva il mio turno sono tutti scarichi" - ha scherzato il giudice.
La serata si è conclusa con l'eliminazione a sorpresa di Silva Fortes, che aveva cantanto Life on Mars di David Bowie, nella versione – in portoghese – di Seu Jorge, non convincendo i giudici, nonostante la difesa di Manuel Agnelli che ieri ha pagato una condotta eccessivamente critica nei confronti degli avversari. A farne le spese è stata una delle sue concorrenti.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]