Stop al metodo Stamina. Ecco chi sono i pidiellini che parlano di pagina amara

11 ottobre 2013 ore 10:03, Marta Moriconi

Stop al metodo Stamina. Ecco chi sono i pidiellini che parlano di pagina amara
Bonfrisco, Minzolini, Esposito, Cardiello, Milo, Iurlaro, Floris, Falanga, De Siano, Alicata, Longo, Cassano, Zizza, Perrone, Ceroni, Serafini, Nitto Palma, Ferrara e BaraniSono tutti i senatori pidiellini che hanno redatto un comunicato, in cui chiariscono di non condividere la decisione di bloccare la sperimentazione sul metodo Stamina. 

Parlano di "una delle pagine più amare delle storia dei diritti e della scienza nel nostro Paese. Ancora più grave perché è scritta sulla pelle di piccoli malati". E le parole che scendono in righe proseguono dure: "Negando loro la possibilità di migliorare le condizioni di vita, li destina insieme ai loro familiari a una realtà ancora più tremenda, senza poter utilizzare alcuna terapia alternativa, nemmeno compassionevole. Non si può restare indifferenti di fronte a tale dolore e sofferenza. Sosteniamo le ragioni delle famiglie e sosteniamo le loro iniziative, anche giudiziarie, per affermare il loro sacrosanto diritto alla cura". Poi dal pensiero all'azione, seppur ormai costretta a seguire strade laterali e non certo quella principale: "Verificheremo anche sul piano politico le conseguenze dell'odierno decreto dirigenziale e, insieme alle famiglie, ne trarremo le conseguenze individuando le strade che, comunque, la legge consente di percorrere".  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]