Weekend 11-12 ottobre. Gite e sagre fuori porta nel Lazio!

11 ottobre 2014 ore 1:51, Marta Moriconi
Weekend 11-12 ottobre. Gite e sagre fuori porta nel Lazio!
Da non  perdersi la Sagra delle Castagne a Soriano nel Cimino, in provincia di Viterbo, che viene festeggiata il primo, il secondo e il terzo weekend di ottobre. E' la più rinomata manifestazione che elogia il frutto dell'autunno. E la castagna è proprio il prodotto dei Monti Cimini che lo onora proponendo gustosi piatti e prelibati abbinamenti. Potrete degustare le caldarroste in piazza ealtri prodotti tipici realizzati con esse: dai dolci alle marmellate fino alle salse. Il tutto mentre potrete godervi anche la rievocazione di fatti storici che visse la cittadina nel Medioevo e nel Rinascimento. Non potete farvi sfuggire, infatti, il corteo storico con oltre 500 figuranti in costumi medievali e rinascimentali e la sfilata di cavalieri e spadaccini e sbandieratori. Appassioneranno i bambini poi, non solo le sfide dei cavalieri ma anche le esibizioni degli armigeri.
Ma è la conquista del Palio delle Contrade di Soriano l'avvenimento clou. Papacqua, Rocca, Trinità e San Giorgio alla prova degli Arcieri e quella dei Cavalieri nella giostra.
Weekend 11-12 ottobre. Gite e sagre fuori porta nel Lazio!
Weekend 11-12 ottobre. Gite e sagre fuori porta nel Lazio!
Dal Medioevo un'altra Sagra prende le mosse. Quella de La Barcana a Civitella San Paolo, nei pressi di Roma. Inizia sabato 11 ottobre 2014 e termina domenica 12 ottobre 2014.
Si tratta di un borgo che apre le proprie taverne con prodotti tipici e suggestive rievocazioni storiche. E ci saranno giullari, musici e menestrelli in costume medioevale ad allietare la vostra giornata.
I bambini conosceranno gli antichi mestieri incontrando il tornitore, lo spezierie, il mugnaio, l’intarsiatore, il ciabattino e il fabbro. Un salto al Castello non può mancare, sarà allestita la Sala delle Armi, la Sala Nobiliare del Castellano, la parte inferiore la taverna con cucina medievale.

Weekend 11-12 ottobre. Gite e sagre fuori porta nel Lazio!
Sempre in provincia di Roma, a Bellegra, c'è la Sagra Delle  Tacchie ai funghi  porcini. Sempre in questo weekend potrete conoscere quest'antica ricetta di pasta fatta a mano con acqua, farina e uova, che vengono tagliate a mano in maniera casuale ma dandogli la tipica forma a rettangoli irregolari.

I funghi porcini, poi, provengono dai numerosi boschi vicino al paese. Oltre che pranzare e cenare presso gli stand gastronomici degustando un menù al costo di 13 Euro (8 euro per i bambini  con cotoletta, patatine e coca cola) chi aspetta anche un secondo di carne ai funghi e un vinello o dell'acqua. Spettacoli musicali e folckloristici coroneranno l'abbuffata.
Spostandoci a Rieti, ma credetici, ne vale la pena, c'è la Sagra della Patata a Leonessa. Fritta,lessa o rescallata, è la più buona di tutto lo Stivale: U"n piatto co’ li fiocchi: lo tartufu co’ li gnocchi". Sono 25 anni di festa e nel fine settimana dell’11 e 12 ottobre ci saranno intrattenimenti e spettacoli sensazionali.  E assaggiate la “rescallata”! Una particolarissima specialità locale, semplice e saporita come tutte le ricette di un tempo, a base di patate lesse saltate in padella con cipolla e pancetta. Ad accompagnare altri ottimi piatti ci sarà il vino della zona poi!
La domenica è prevista la serata musicale con Nino Frassica e Los Plaggers Band.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]