Dalla bici all'orologio: 10 consigli contro la sindrome handphone

11 settembre 2016 ore 16:17, Adriano Scianca
Occupa le mani e... la testa. Parliamo dello smartphone, che circa 7 italiani su 10 (72%) tiene costantemente in mano. Secondo uno studio realizzato coinvolgendo 4.500 persone tra i 18 e i 65 anni attraverso un monitoraggio online (Web Opinion Analysis) sui principali social network - Facebook, Twitter, YouTube - blog e community interattive, per il lancio della campagna “Coppa Libera Tutti”, quella degli italiani per il telefonino è una vera ossessione. Viene utilizzato soprattutto su mezzi pubblici (78%), nei luoghi di lavoro (69%), bar e locali (65%), casa (54%), scuola e Università (47%) e pure in vacanza (41%). 

Gli esperti parlano di “Sindrome da Hand-Phone”. Due italiani su 10 (19%) lo adoperano per circa 6 ore al giorno, percentuale che sale al 42% tra più giovani, mentre il 21% si attesta sulle 4 ore. Il 41% si limita a 2 ore, mentre il 19% riesce a fare a meno del cellulare e lo utilizza meno di un’ora al giorno. I “mobile-dipendenti” sono più donne (58%) che uomini (43%), hanno principalmente 18-24 d'età (67%), 35-54 (56%) e 13-17 (31%). Per liberare gli italiani da questa mania, gli esperti hanno anche stilato un decalogo:

Dalla bici all'orologio: 10 consigli contro la sindrome handphone
1 - FARE ATTIVITÀ FISICA 
Andare in bicicletta o fare una passeggiata è sicuramente un’attività che permette di coltivare un benessere fisico e mentale. 

2 – RESISTERE ALL'IMPULSO
Resistere all’impulso di controllare ossessivamente lo smartphone causa un progressivo distacco dalla realtà virtuale.

3 – ALZARE LA TESTA
Occorre riscoprire il piacere di osservare la realtà e notarne i particolari.

4 - SFRUTTARE I 5 SENSI 
Far riposare il tatto e riscoprire gli odori, i colori, i suoni, i sapori della realtà che ci circonda-

5 – SPEGNERE IL TELEFONINO
E' la via più semplice ed efficace. Basta darsi una regola: ci sono alcuni momenti della giornata in cui il cellulare va spento, punto.

6 – COMPRATI UN OROLOGIO
Molto spesso prendiamo in mano il cellulare per dei gesti banali, tipo controllare l'ora, e poi finiamo per 10 minuti dentro facebook. Se avessimo un orologio non ci capiterebbe più.

7 – TORNARE A INCONTRARSI
Chattare è bello, ma vedersi in faccia permette di uscire dall'incantesimo della rete.

8 – CREARSI OSTACOLI 
Inserire un codice di sicurezza o eliminare le app che creano più dipendenza può aiutare a rompere le routine tecnologiche.

9 - AFFIDARSI AL “BATCH PROCESSING” 
Se è necessario guardare il telefonino è possibile utilizzare “batch processing”, che consiste nel concentrare in un unico momento più attività, avendo più tempo a disposizione da dedicare alle altre mansioni o alle relazioni sociali.

10 - TENERE LE MANI IMPEGNATE 
Banale, ma utile: se con le mani stai mangiando un gelato o facendo altro, non avrai modo di dedicarti al telefonino.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]