Nozze senza scorta: matrimonio "normale" per il ministro Lorenzin

11 settembre 2016 ore 23:59, Adriano Scianca
Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin si è sposata a Capri con Alessandro Picardi, responsabile delle relazioni istituzionali per la Rai. Cerimonia ristretta: appena sessantacinque gli invitati. Ad officiare il rito don Carmine Arice, direttore dell’ufficio nazionale per la Pastorale della Salute della CEI. La Lorenzin ha raggiunto Capri a bordo di un aliscafo di linea, senza scorta: il ministro non ha chiesto nessun servizio d’ordine di security speciale. La scorta personale del ministro, che seguiva gli eventi da lontano, si è limitata a invitare cortesemente i media a non entrare in chiesa mentre si celebrava il rito per non disturbare l'intimità del momento. 

Nozze senza scorta: matrimonio 'normale' per il ministro Lorenzin
Al matrimonio gli ospiti d'onore ovviamente erano i piccoli gemelli Lavinia e Francesco avuti dalla coppia un anno e mezzo fa e che hanno fatto da paggetti. Dopo il rito, gli invitati hanno cenato negli spazi del Jk Place di Marina Grande. Per l'occasione, il sindaco aveva firmato, alla vigilia del matrimonio, una specifica ordinanza che vietava l’accesso ai veicoli dalle 16.30 sino al termine della cerimonia nella piazzola antistante la chiesa, intitolata a Totò. L’isola, che aveva già ospitato lo spettacolare matrimonio della fashion editor Giovanna Battaglia con l’imprenditore svedese Oscar Engelbert, si è così presentata impeccabile all’appuntamento con il fatidico sì del ministro.
 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]