Perin ko: 6 mesi di stop. Chi sarà il vice Buffon agli Europei?

12 aprile 2016 ore 16:31, Andrea De Angelis
Non ci voleva. Per lui, innanzitutto. Un giovanissimo portiere che ha saputo conquistarsi in campo, partita dopo partita, la maglia della Nazionale. Lui o Sirigu il vice Buffon? Poco importa. Mattia aveva già pronte le valigie per andare agli Europei, lui appena ventitreenne. Grazie alle sue parate il Genoa ha già 40 punti in classifica, molti dei quali sono legati proprio ad interventi decisivi (si veda l'ultimo mese) tra i pali. 

Poi l'infortunio. Gravissimo. Perin difficilmente tornerà in campo prima di ottobre, quando gli Europei saranno un lontano ricordo e la nuova stagione avrà già avuto inizio. Per lui, dato in partenza, ora occorrerà capire anche il peso che questo stop avrà in chiave calciomercato. La Roma lo prenderà lo stesso? All'estero preferiranno aspettare il mercato invernale? Mattia sa benissimo che questo infortunio non ci voleva, non ora. Difficilmente avrebbe giocato in Nazionale, salvo imprevisti al capitano. Ma quell'esperienza voleva viverla, adesso. Se la meritava. 
Perin ko: 6 mesi di stop. Chi sarà il vice Buffon agli Europei?
Cosa è successo a Perin? Questo il comunicato della società: "Il Genoa Cricket and Football Club comunica che gli accertamenti a cui è stato sottoposto Mattia Perin hanno evidenziato una rottura del legamento crociato anteriore con interessamento meniscale esterno del ginocchio destro. Nella giornata di domani, mercoledì 13 aprile, Perin sarà operato dal professor Pier Paolo Mariani presso la Clinica Villa Stuart".
La squadra gli ha anche mandato un messaggio di auguri via Twitter:


La domanda adesso sorge spontanea: chi andrà in Nazionale con Buffon? Sirigu sembra sicuro del posto, ma per quanto riguarda la terza maglia la concorrenza è fortissima. Innanzitutto Donnarumma, ma secondo alcuni sarebbe davvero troppo presto per chiamarlo in azzurro. Poi un certo Marchetti, anche se il laziale non sembra aver convinto più di tanto Conte. Perché non puntare allora su un altro portiere esperto, ad esempio Sorrentino? Occhio poi a due estremi difensori che hanno fatto molto bene quest'anno, ovvero Consigli e Mirante, tra le armi segrete (ma neanche troppo) di Di Francesco e Donadoni. 
Chi la spunterà? Difficile dirlo, ma il sottoscritto punterebbe forse proprio su uno degli ultimi due...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]