News sondaggi elettorali e politici: frana il testa a testa M5S - Pd

12 gennaio 2017 ore 11:27, Americo Mascarucci
Nonostante una nuova legge elettorale sia ancora lontana dall'essere discussa e approvata, sono ripresi i sondaggi da parte degli istituti demoscopici sulle intenzioni di voto degli italiani in caso di elezioni politiche.
Secondo quanto rilevato da Emg Acqua per il Tg La7 il Movimento 5Stelle sarebbe in grandissima difficoltà a seguito delle vicende romane della giunta Raggi, e nelle ultime ore dello schiaffo ricevuto in Europa dall'Alde.
Se si votasse oggi infatti il M5S, fino a pochi mesi fa considerato quasi imbattibile avrebbe grosse difficoltà a vincere un eventuale ballottaggio con il Partito Democratico.
Ma parliamo dell'Italicum, legge elettorale comunque destinata ad andare in soffitta.
Andrebbe bene invece al Pd che sembra registrare una discreta crescita conquistando un +0,8% dei consensi che gli permetterebbe di superare il 31%.

Le preferenze per il partito di Grillo si attesterebbero  al 27,5%, il 4% in meno rispetto al risultato ottenuto due mesi fa.
In base a questo scenario il centrodestra unito, che sarebbe intorno al 30% ,potrebbe avere qualche possibilità di andare al ballottaggio con il Pd superando i pentastellati pur in presenza di un calo sia della Lega Nord che di Forza Italia ma soccomberebbe al Pd alò secondo turno.
News sondaggi elettorali e politici: frana il testa a testa M5S - Pd
Diverso invece lo scenario delineato da Termometro Politico che invece sembra riconfermare il sostanziale testa a testa fra Pd e M5S con un leggero vantaggio dei pentastellati.
Il centrodestra secondo quest'ultima rilevazione non avrebbe invece grandi chance di competere con Pd e 5S, con la Lega Nord al 10% e Forza Italia all'8%. 
Insomma Grillo e company dividono pure i sondaggisti


caricamento in corso...
caricamento in corso...