Per non scottarti al sole c'è l'allarme del bikini hi tech

12 giugno 2015, intelligo
Per non scottarti al sole c'è l'allarme del bikini hi tech
Via le vecchie, care, creme solari. Roba del passato, da oggi c’è il bikini a dire se sei a rischio scottatura. Intendiamoci: non è un bikini qualunque, ma un bikini hi-tech. 

Ma come è fatto? Come un normale costume da bagno, solo che è dotato di un sensore speciale in grado di mandare un alert allo smartphone o al tablet appositamente collegato. L’alert scatterà nel momento esatto in cui la quantità di raggi UV incamerata dal corpo sarà vicina al superamento della soglia naturalmente tollerata.

Non solo, la segnalazione è in un certo senso ‘connessa’ con il tipo di pelle che si ha o col livello di abbronzatura che si vuole raggiungere. E in questo modo la tintarella, assicurano gli inventori, sarà semplicemente perfetta e… al punto giusto. Senza eritemi o arrossamenti anti-estetici. 

Gli inventori sono i titolari della startup francese “Spinali Design”, ed è opera dell’imprenditrice Marie Spinali. Che spiega di aver avuto l’idea “fulminante” quando un giorno stando al mare “ho visto qualcuno prendere una scottatura sulla spiaggia e mi sono detta: dopo tutto ci sono molti vasi di fiori che avvisano quando le piante sono assetate, dovremmo dunque inventare qualcosa che ci avverta quando il sole è troppo forte”.

Le controindicazioni della modernità ci sono e stanno tutto del bikini hi tech che si può comprare solo su Internet al prezzo di 149 euro. Ma se il progetto prenderà il volo sui mercati, la cifra forse potrebbe essere alla portata di tasche anche un po’ più vuote. Non solo: la Spinali ha in mente di estendere l’applicazione anche ai costumi da bagno maschili e a quelli dei bambini. Quest’ ultimi, potrebbero essere dotato anche di un meccanismo cerca-persone, per la gioia di tutte le mamme. 

LuBi
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]