Giubil(e)o per Gabrielli, Renzi segue il modello Expo

12 giugno 2015, Americo Mascarucci
La notizia l’ha lanciata Repubblica e ora si attendono conferme. Il Governo sarebbe sul punto di commissariare il Giubileo, togliendo l’organizzazione dell’evento dalle competenze della giunta capitolina per affidarla a quelle del Prefetto Franco Gabrielli. 

Giubil(e)o per Gabrielli, Renzi segue il modello Expo
Una notizia che, lo ribadiamo, qualora confermata potrebbe essere letta come un chiaro ed evidente segnale di “sfiducia” nei confronti del sindaco Ignazio Marino nel momento in cui il Campidoglio si trova nell’occhio del ciclone per lo scandalo “Mafia Capitale”. Marino non è indagato ma appare evidente come da anni la “cricca” capitanata dal duo Buzzi-Carminati avesse un po’ le “mani in pasta” all’interno della pubblica amministrazione sia quando a governare era il centrodestra sia con il centrosinistra. 

Un sistema delineato dalle indagini degli inquirenti ma che ora, naturalmente, dovrà essere dimostrato in sede processuale. Tornando al Giubileo, la decisione del Governo, sempre se confermata, sembrerebbe spuntare le armi anche alla giustificazione avanzata proprio nelle ultime ore dall’assessore alla legalità del Campidoglio, l’ex magistrato Alfonso Sabella, il quale di fronte alle reiterate richieste di dimissioni del sindaco Marino da parte del Movimento 5Stelle ha detto che questa eventualità risulta impraticabile proprio perché ci sono il Giubileo e le Olimpiadi alle porte da organizzare. Ora bisognerà attendere la conferma del Governo ma certo è che la notizia appare tutt’altro che infondata se si pensa pure che nelle scorse settimane lo stesso Marino si è visto bocciare da Palazzo Chigi la richiesta di avere subito i finanziamenti necessari per far partire i cantieri. 

Evidentemente Renzi vuole giocarsi la partita del Giubileo in prima persona come ha fatto con l’Expo e l’occasione di “Mafia Capitale” potrebbe rappresentare l’alibi ideale per tagliare fuori dai giochi un sindaco che, dichiarazioni di rito a parte, non starebbe in cima alla classifica di gradimento del premier.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]