Il tesserino-benefit nero: "Porta iella", secondo un ex senatore

12 luglio 2013 ore 17:58, intelligo
Il tesserino-benefit nero: 'Porta iella', secondo un ex senatore
Ex senatori
contro ex deputati. Motivo del contendere il colore del tesserino in dote agli ex parlamentari.
Se per gli ex di Montecitorio sarebbe stato scelto il bianco, a Palazzo Madama invece la preferenza sarebbe andata al nero. Un colore che però non piace affatto ai nuovi ex, che dopo aver già perso lo scranno di senatore ora considerano quasi una iattura portare in tasca qualcosa di nero. “E’ una questione di scaramanzia - commenta un ex senatore che vuole rimanere anonimo -. Il nero è un colore funerario e io tutto desidero tranne che essere un defunto della Repubblica. Quindi, anch’io voglio il mio tesserino bianco come quello degli ex deputati”. Come verrà risolto il caso? Ancora è difficile dirlo, visto che i nuovi ex di Palazzo Madama sono ancora in attesa della carta. “Già - conclude l’ex senatore -. Anche in questo caso sono stati fatti due pesi e due misure. Noi stiamo ancora aspettando mentre gli ex deputati hanno già il loro tesserino”. Insomma, una guerra all’ultimo benefit.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]