"Contratto più ricco" o Marek se ne va: il papà di Hamsik avverte De Laurentiis

12 luglio 2016 ore 15:24, intelligo
Slovacchia, arrivano lamentele per Hamsik , non tanto del giocatore (che ha semplicemente ammesso l'interesse per il Bayern nei suoi confronti), quanto dell'entourage e della sua famiglia. Parla il padre del calciatore Richard, dichiarazioni che sono state rilasciate il 30 giugno anche se sono arrivate solo ora. 
“Marek dice sempre che il Napoli è il club che ama e che vorrebbe chiudere la sua carriera in azzurro, ma non è ancora sicuro che accada - ha spiegato papà Hamsik - Noi ci aspettiamo un contratto più ricco. Se ci sarà la volontà di valutare Marek come merita resteremo a Napoli, in caso contrario si penserà ad altre offerte. E' vero che i tifosi in caso di cessione non la perdonerebbero mai, ma loro possono avere una visione completamente diversa delle cose". Aurelio De Laurentiis, qualche settimana fa, l'aveva ammesso pubblicamente:
'Contratto più ricco' o Marek se ne va: il papà di Hamsik avverte De Laurentiis
l'agente di Hamsik ha chiesto un aumento dell'ingaggio per il suo assistito. Ricordiamo che il centrocampista è legato con il Napoli fino al 2018. Allo stesso tempo aveva avvertito che "il Napoli non è una banca" promettendo che avrebbe parlato col giocatore.
Non solo, è corteggiato anche da club che militano nella Premier League: sul centrocampista infatti ci sono tre club inglesi che sono pronti a darsi battaglia per acquistarlo dal Napoli: Chelsea, Arsenal e Manchester City, che seguono con attenzione la situazione dello slovacco. 
Come riporta The Sun, Hamsik ha ben impressionato nel campionato europeo con la Slovacchia segnando anche un gran gol contro la Russia: le sue prestazioni hanno attirato i club inglesi che vogliono approfittare della situazione di stallo del rinnovo del capitano.
Dall’Inghilterra sono sicuri: una offerta di trenta milioni di sterline, corrispondenti a circa trentasei, trentasette milioni di euro. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]